The Vegetarian Chance

Nothing will benefit human health and increase chances of survival for life on earth as much as the evolution to a vegetarian diet (Albert Einstein)

Joia Academy: a scuola da Leemann

Lascia un commento

DSCF8140

Pietro Leemann “sorveglia” allievi e insegnanti in azione alla Joia Academy 

Al ritorno dalle vacanze in genere cresce la voglia di cucinare. Sappiamo quanto durante un viaggio il cibo costituisca un elemento importante per farci star bene nel fisico e nello spirito. Quante volte alla classica domanda Come sono andate le vacanze? rispondiamo Abbiamo mangiato bene! o Abbiamo mangiato male!. E allora una volta a casa c’è voglia di riscatto e di novità per arricchire e innovare il panorama a volte un po’ vetusto della nostra tavola. Non sempre sappiamo da dove cominciare. Da un libro di ricette? Da un’idea mutuata dal luogo di vacanza? Dai consigli di un amico? E perché, invece, non da un corso dove professionisti ci indirizzino verso nuovi orizzonti vegetariani?  A Milano da settembre riprendono i corsi della Joia Academy, The Gourmet Vegetarian School fondata da Pietro Leemann e la sua brigata di chef, forti di ventisei anni di esperienza nella cucina vegetariana. Qui non si tratta solo di imparare nuove ricette, ma di mettere a dura prova le proprie conoscenze culinarie sui vegetali, spesso infarcite di luoghi comuni sulla cottura delle verdure, sul valore delle proteine, sui condimenti, sulla conservazione degli alimenti. Chi ha già esperienza può concorrere a fregiarsi di un diploma professionale, chi è meno esperto, invece, può scoprire nuovi percorsi privati o anche professionali.

DSCF8119

Del tatto in cucina non si può fare a meno

La richiesta di persone che sappiano cucinare vegetariano bene è in crescita e lo si può vedere dall’aumento di locali vegetariani o di menu senza carne proposti in ristoranti generalisti. La qualità lascia, però ancora a desiderare: materia prima di bassa qualità, proposte fuori stagione, accostamenti inesistenti o insensati, cottura e conservazione degli alimenti sbagliate. Il programma della Joia Academy comprende corsi pomeridiani su carboidrati, proteine vegetali, verdure, pasticceria, lezioni serali monotematiche su primi piatti senza glutine, funghi, piatti unici. tra gli insegnanti oltre a Leemann anche gli chef Sauro Ricci e Davide Larise. Il sommelier e Direttore di sala del Joia Antonio di Mora propone corsi di degustazione di vini. Un ciclo di sei incontri Aperitivo con conferenza è dedicato alla cultura veg con Jenny Sugar, Ferdinando GiannoneLuca Govoni, Sauro Ricci, Pietro Leemann, Marco Bianchi.

 

Info e iscrizioni: Silvia Zago silvia.zago@joia.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...